Formazione per addetto ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi – alberi

Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza agli addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi – alberi, in conformità alle richieste degli art. 37 e 116 e l’Allegato XXI del D.Lgs. 81/2008 s.m.i.

Il corso è attivabile su richiesta presso la sede del cliente e presso le nostre sedi.

Riferimenti normativi applicabili: artt. 37 e 116 e l’Allegato XXI del D.Lgs. 81/08 s.m.i.

Durata: 32 ore.

Destinatari: gli operatori che impiegano sistemi di accesso e posizionamento mediante funi alle quali sono direttamente sostenuti.

Verifica finale: questionario a risposta multipla sugli argomenti trattati nel modulo teorico (al di fuori dei tempi previsti per la formazione). Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio al modulo pratico specifico. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione del modulo. Prove pratiche di verifica finale consistente nell’esecuzione delle prove di cui al modulo pratico (al di fuori dei tempi previsti per la formazione). Il mancato superamento delle prove di verifica finale comporta l’obbligo di ripetere il modulo pratico.

Attestato: l'esito positivo della prova di verifica, unitamente a una presenza pari ad almeno il 90% del monte ore, consente il rilascio, al termine del percorso formativo, dell’attestato di formazione.

Crediti formativi/validità: validità 5 anni.

Materiale didattico: è prevista la consegna ai partecipanti di specifica dispensa digitale.

Docenti: tutti i docenti sono in possesso delle qualifiche previste dall'Accordo Stato - Regioni del 21/12/2011 e dal D.l. 06/03/2013.

Nota bene: il corso verrà erogato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti e in accordo a quanto previsto dalla normativa vigente.

Altre forme di erogazione: UOMOeAMBIENTE si rende disponibile ad erogare questo corso direttamente presso il Cliente e fornire supporto per la fruizione di agevolazioni e contributi (es. formazione finanziata grazie a fondi interprofessionali ed agli enti bilaterali, contributi di finanza agevolata, ecc.). Richiedi un preventivo personalizzato a formazione@uomoeambiente.com.

Il corso svilupperà i seguenti argomenti suddivisi per moduli:

MODULO BASE – TEORICO – PRATICO – 12 ore

  • Presentazione del corso. Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai cantieri edili ed ai lavori in quota.
  • Analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nei lavori in quota (rischi ambientali, di caduta dall’alto e sospensione, da uso di attrezzature e sostanze particolari, ecc.).
  • DPI specifici per lavori su funi: a) imbracature e caschi – b) funi, cordini, fettucce, assorbitori di energia – c) connettori, freni, bloccanti, carrucole riferiti ad accesso, posizionamento e sospensione. Loro idoneità e compatibilità con attrezzature e sostanze; manutenzione (verifica giornaliera e periodica, pulizia e stoccaggio, responsabilità).
  • Classificazione normativa e tecniche di realizzazione degli ancoraggi e dei frazionamenti.
  • Illustrazione delle più frequenti tipologie di lavoro con funi, suddivisione in funzione delle modalità di accesso e di uscita dalla zona di lavoro.
  • Tecniche e procedure operative con accesso dall’alto, di calata o discesa su funi e tecniche di accesso dal basso (fattore di caduta).
  • Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura).
  • Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità di comunicazione.
  • Elementi di primo soccorso e procedure operative di salvataggio: illustrazione del contenuto del kit di recupero e della sua utilizzazione

MODULO A – SPECIFICO PRATICO – 20 ore

Per l’accesso e l’attività lavorativa su alberi

  • Utilizzo delle funi e degli altri sistemi di accesso. Salita e discesa in sicurezza.
  • Realizzazione degli ancoraggi e di eventuali frazionamenti.
  • Movimento all’interno della chioma.
  • Posizionamento in chioma.
  • Simulazione di svolgimento di attività lavorativa con sollevamento dell’attrezzatura di lavoro e applicazione di tecniche di calata del materiale di risulta.
  • Applicazione di tecniche di evacuazione e salvataggio.