Decreto 2 settembre 2021: le nuove disposizioni in materia di Sicurezza antincendio

Il 4 novembre 2022 entrerà in vigore il Decreto ministeriale 2 settembre 2021 inerente la gestione del servizio di prevenzione e protezione antincendio in azienda, recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Il nuovo Decreto ministeriale contenente la nuova normativa sulla Sicurezza antincendio fornisce informazioni su:

  • gestione della sicurezza antincendio (art.2)
  • informazione e formazione dei lavoratori (art.3)
  • designazione degli addetti al servizio antincendio (art.4)
  • formazione ed aggiornamento degli addetti alla prevenzione / lotta antincendio e gestione dell’emergenza (art.5)
  • requisiti dei docenti (art.6).

Dalla data di entrata in vigore del Decreto saranno abrogati i rispettivi articoli del DM 10/03/1998 inerenti le medesime tematiche. In particolare risulteranno maggiormente definiti i corsi di formazione e i rispettivi aggiornamenti; come espressamente previsto dall’art.5, è stata definita la periodicità dei corsi di aggiornamento per gli “addetti antincendio”, che dovrà avere cadenza almeno quinquennale.

Il nuovo Decreto individua nuovi requisiti per i docenti, tra cui:

  • esperienza di almeno 90 ore di docenza antincendio
  • frequenza a specifico corso per docenti erogato da VV.F.
  • iscrizione nei rispettivi elenchi del Ministero dell’interno (D.Lgs. 139/2006)
  • ex-personale del Corpo Nazionale dei VV.F. con ruolo operativo di almeno 10 anni.

 

 

Uomo & Ambiente S.r.l. Società Benefit mette a disposizione i suoi addetti qualificati per gestire correttamente il servizio di Sicurezza antincendio nella tua azienda